Tribunale di Milano Sentenza 5-27 giugno 2007 n. 8037. Mailing list e segreto epistolare

Il Tribunale di Milano con la sentenza del 5-27 giugno 2007 n. 8037 ha dichiarato illecita (ai sensi degli artt. 15 Cost., 616 e 618 c.p., 13 della L. 547/1993), la pubblicazione della corrispondenza epistolare, avvenuta tramite lo strumento della mailing list.
Perché tale pubblicazione possa considerarsi lecita è necessario non solo il consenso del destinatario, ma anche quello dell’autore della e-mail.
Parimenti illecita deve considerarsi la pubblicazione dei dati personali del mittente (nome, cognome, posizione lavorativa e sede dell’ufficio).
Tribunale di Milano Sentenza 5-27 giugno 2007 n. 8037.

Sommario:

  1. Premessa
  2. La tutela costituzionale della corrispondenza epistolare: gli artt. 15 e 21 della Costituzione;
  3. Per la pubblicazione necessario il consenso congiunto del destinatario e del mittente;
  4. Il trattamento dei dati personali nella pubblicazione;
  5. Breve considerazione sulla deontologia cui deve attenersi un magistrato.

Continua a leggere “Tribunale di Milano Sentenza 5-27 giugno 2007 n. 8037. Mailing list e segreto epistolare”